Miniatura Modelli
Campo di volo del G.A.C. Cecina
logo_G.A.C.

LEGGI LO STATUTO DEL GRUPPO

CONSIGLIO DIRETTIVO


Il Presidente: IVALDO BARTALONI


I Consiglieri:


      - Gerardo Daddi (segretario)

      - Alberto Beucci

      -

      - Danilo Creatini

      - Pier Carlo Lorenzini

Ora locale:

Vieni a vederci su 

facebook

Vai al documento in formato Pdf   ....Loading   


S T A T U T O



Art.1)  -E' costituita l'Associazione(*) sportiva non riconosciuta(**) denominata:


"GRUPPO AEROMODELLISTICO CECINA" ( G.A.C.).


Art.2)  -L'Associazione ha sede in Cecina Prov. di Livorno Via Genova 12/A.


Art.3)  -L'Associazione ha per scopo la promozione, lo sviluppo ed il coordinamento dell'attività sportiva aeromodellistica dei suoi soci mediante la diffusione della tecnica e cultura aeronautica proprie di questo sport, contribuendo soprattutto alla formazione di una coscienza responsabile per un corretto esercizio dell'attività stessa.

L'Associazione a tal fine potrà organizzare ogni genere di manifestazione aeromodellistica, nonché corsi per l'avvicinamento e la pratica della disciplina, nonché stampare e divulgare materiale di informazione concernente l'attività stessa.


Art.4)  -L'associazione è volontaristica, apolitica e non si prefigge scopi di lucro. La sua durata è a tempo indeterminato.



SOCIO


Art.5)  -I soci componenti del G.A.C. si suddividono in tre categorie:


Socio Ordinario: Può diventare socio ordinario qualsiasi persona maggiorenne che ne faccia esplicita richiesta verbale e/o scritta ad almeno un componente del Consiglio Direttivo (C.D.). Possono essere soci ordinari tutte le persone che frequentano il campo di volo da 4 a 12 mesi.


Socio Junior: Può diventare socio junior qualsiasi persona minorenne; per i soci junior ogni responsabilità civile e morale sarà totalmente a carico dei genitori o di chi ne fa le veci.


Frequentatore saltuario: Sono coloro che per motivi personali frequentano il campo di volo per periodi relativamente brevi e comunque non inferiori a un mese.


Nota: Il socio junior non può effettuare voli se non accompagnato da almeno un genitore o di chi ne fa le veci.



TIPOLOGIE DI SOCIO


A) Socio ordinario: Persona maggiorenne con regolare affluenza al campo di volo da 4 a 12 mesi;

B) Socio Junior: Persona minorenne con regolare affluenza al campo volo da 4 a 12 mesi;

C) Frequentatore saltuario: Persona che per ragioni personali frequenta il campo volo da 1 a 3 mesi;



TESSERAMENTO


Art. 6)  -I soci in regola con il tesseramento, hanno diritto a:


    - Usufruire del campo di volo e di tutte le infrastrutture per il solo uso a cui esse sono destinate.

    - Partecipare all'Assemblea Generale.

    - Prendere parte all'elezione dei membri del C.D., ivi compresi il Presidente e il Segretario.


Hanno l'obbligo di:

    - Accettare il presente Statuto a mezzo di sottoscrizione.

    - Accettare le decisioni dell'Assemblea e del C.D.

    - Accettare il regolamento del campo volo a mezzo di sottoscrizione.


Art. 7)  -La qualifica di associato si perde:


    - a) Per morosità: ritardo nel pagamento della quota sociale; il socio può pagare la quota associativa con un ritardo fino a 6 (sei) mesi versando la quota annuale prevista più 6 (sei) quote di mora, al 7° (settimo) mese di ritardo il socio sarà considerato definitivamente dimissionario dal G.A.C. I soci dimissionari saranno avvisati con comunicazione scritta. Sono esclusi dall'applicazione della mora ad insindacabile valutazione del Presidente, i soci che giustificheranno i motivi del ritardo nel pagamento della quota associativa inviando comunicazione scritta e/o verbale al Presidente o al Segretario.

Nota: Indipendentemente dal momento del rinnovo, il socio dimissionario che voglia rinnovare l'iscrizione all'associazione tra il 7° (settimo) e 12° (dodicesimo) mese, dovrà versare 6+6 quote di mora.


    - b) Per esclusione: Il C.D., per gravi motivi, per qualsiasi comportamento che possa mettere in pericolo la propria incolumità, quella degli altri, per condotta riprovevole e per atti ed azioni pregiudizievoli verso persone o cose, può radiare il socio. Il socio responsabile di tale comportamento sarà richiamato ufficialmente dal C.D. nella figura del Presidente con lettera scritta; sono ammessi solo 2 (due) richiami, al terzo seguirà la radiazione immediata dal G.A.C. qualunque ruolo ricopra al momento. Il provvedimento comunicato per iscritto all'interessato con raccomandata a.r. è irrevocabile e insindacabile.


    - c) Per decesso.


Art. 8)  -Il Socio che cessa di appartenere all'Associazione per qualsiasi motivo ha l'obbligo di restituzione di tutto quanto avesse in consegna di proprietà dell'Associazione; non ha diritto al rimborso della quota pagata e non potrà vantare alcun diritto sul fondo comune.


Art. 9)  -L'adesione all'Associazione ha durata annuale.



QUOTE ASSOCIATIVE


Art.10)  -Ogni socio dovrà versare la quota associativa annuale entro il 31 Gennaio dell'anno di riferimento, l'ammontare della quota sarà comunicata allo stesso con lettera entro il 31 Dicembre dell'anno in scadenza. Il C.D., qualora improrogabili necessità lo impongano, potrà anticipare tale data informando per iscritto o via mail e per tempo tutti i soci.


Art.11)  -Il socio che alla scadenza del 31 Gennaio o come diversamente stabilito dal C.D., non avrà ancora provveduto al pagamento della quota associativa, potrà farlo nei 6 (sei) mesi successivi dello stesso anno solare previo pagamento della mora per ogni mese ( o frazione) di ritardo.


Art.12)  -Il socio che non avrà rinnovato la tessera per l'anno in corso non potrà usufruire delle strutture del G.A.C. anche se non inerenti il volo aeromodellistico, e sarà considerato dimissionario dal G.A.C. a tutti gli effetti dal 1° gennaio dell'anno successivo quello del mancato rinnovo. I soci dichiarati dimissionari saranno avvisati con comunicazione scritta.


Art.13)  -Gli associati Junior verseranno una quota associativa pari al 50% della quota relativa ai soci ordinari, altresì il frequentatore saltuario verserà una quota mensile.


Art.14)  -Il C.D. in segno di riconoscimento ha la facoltà di concedere uno sconto sulla quota associativa, da stabilire di volta in volta, ai soci che, dedicando il proprio tempo in maniera non saltuaria collaborano al mantenimento, miglioramento e manutenzione del campo volo e delle strutture installate e/o alla gestione delle necessità del Gruppo Aeromodellistico Cecina.


ORGANI DELL'ASSOCIAZIONE


Art.15)  -Sono organi dell'Associazione:


    - a) L'Assemblea generale degli associati;

    - b) Il C.D.



ASSEMBLEA


Art.16)  -L'Assemblea è composta dai soci ordinari ed junior in regola con il pagamento delle quote sociali ed iscritti al libro soci. Le delibere approvate dall'assemblea sono vincolanti per tutti i soci. Le Assemblee potranno svolgersi nella sede sociale o in altro luogo che verrà indicato all'atto della convocazione. L'Assemblea generale potrà essere ordinaria o straordinaria.


Art.17)  -L'Assemblea Ordinaria può essere convocata dal Presidente pro tempore entro 30 (trenta) giorni dalla richiesta effettuata:


    - Dal Presidente stesso.

    - Dal C.D., previa domanda scritta di almeno due componenti dello stesso.

    - Da almeno il 50% più uno degli associati, con richiesta scritta e firmata dai richiedenti; tale richiesta, tra l'altro, deve specificare i motivi precisi per i quali si richiede la convocazione.


L'assemblea ordinaria è validamente costituita:


    - In prima convocazione con la presenza di almeno il 50% più uno dei soci iscritti.

    - In seconda convocazione, ad almeno 30 (trenta) minuti dalla prima, qualunque sia il numero degli associati presenti.


La convocazione dell'assemblea deve essere comunicata ad ogni singolo socio tramite comunicazione scritta o elettronica, specificando data, ora, luogo e O.d.G. almeno con 10 (dieci) giorni di preavviso, copia della comunicazione, con la sola data, ora e luogo, dovrà altresì essere esposta nella bacheca del campo volo.


Art.18)  -L'assemblea è presieduta dal Presidente, in seconda istanza dal Segretario.


Il Presidente, prima di dichiarare la stessa validamente costituita, deve constatare, con i dati fornitigli dalla segreteria, la ritualità della convocazione ed in generale il diritto di intervento all'assemblea ed il numero dei voti di cui dispongono gli associati presenti. Tranne che nei casi specificatamente contemplati, le assemblee deliberano a maggioranza dei voti dei soci presenti o rappresentati con regolare delega, ciascun socio ha diritto ad 1 (uno) voto e potrà rappresentare non più di un altro socio, purché munito di delega scritta e firmata dal delegante.


I soci Junior e Saltuari non hanno diritto di voto; i soci saltuari inoltre non possono assistere ai lavori dell'assemblea.


In caso di votazione paritaria si provvederà ad effettuare una seconda votazione; in caso di ulteriore risultato paritario il Presidente può avvalersi del doppio voto.


Lo svolgimento dei lavori deve essere riportato in un verbale che verrà firmato dal Presidente, dal segretario e dai consiglieri, dovrà inoltre essere redatto un consuntivo dei lavori svolti entro 30 (trenta) giorni solari dalla data dell'assemblea. Presso la segreteria sarà disponibile copia del consuntivo per i soci che ne faranno richiesta.

L'Assemblea ordinaria si riunisce per l'approvazione del rendiconto entro il mese di giugno di ogni anno. In mancanza di argomentazioni valide, il C.D. può posticipare tale assemblea a data da destinarsi. In tale caso il rendiconto annuale sarà comunque esposto in segreteria.


L'assemblea ordinaria non potrà essere posticipata nel caso di elezione del nuovo Presidente.



Art.19)  -L'Assemblea ordinaria elegge a scrutinio segreto, salvo diversa delibera assembleare, il Presidente.


I candidati a tale carica potranno presentare la propria candidatura anche verbalmente fino a 30 (trenta) minuti prima dell'inizio dell'assemblea.


Per presentare la propria candidatura alla carica di Presidente, il socio dovrà avere maturato un'anzianità di appartenenza all'interno del gruppo anche solo come socio ordinario di almeno anni 10 (dieci) continuativi, dovrà inoltre avere dimostrato una partecipazione attiva e continuativa ad ogni azione del G.A.C. e una presenza costante sul campo volo.


Il Presidente uscente potrà considerare valide le candidature alla sua successione in base ai requisiti richiesti di cui al paragrafo precedente, il Presidente uscente ha facoltà insindacabile di accettare o meno dette candidature.


Al presidente neo eletto, spetta la nomina insindacabile dei consiglieri e del segretario scegliendo tra i soci che si sono candidati per tali cariche; per porre la propria candidatura a consigliere o segretario occorre avere maturato un'anzianità all'interno del G.A.C. di almeno 5 (cinque) anni. Il Presidente a sua discrezione potrà altresì accogliere anche le candidature di tutti quei soci che nonostante non abbiano maturato l'anzianità richiesta si siano impegnati e resi disponibili per le attività all'interno del G.A.C.


La nomina dei consiglieri sarà effettuata subito dopo l'elezione del Presidente.


Per la prima volta dette nomine sono effettuate in sede di atto costitutivo.


Alle cariche amministrative possono essere eletti soltanto gli associati che ne abbiano i requisiti e che abbiano presentato la propria candidatura fino a 30 (trenta) minuti prima in forma verbale o scritta; non potranno ricoprire tali cariche i soci Junior e i soci saltuari.


L'Assemblea ordinaria per il rinnovo delle cariche sociali nominerà per acclamazione, due scrutatori.



Art.20)  -L'Assemblea straordinaria delibera:


    - Lo scioglimento dell'Associazione.


Le assemblee straordinarie sono validamente costituite:


    - In prima convocazione con la presenza di almeno i 2/3 dei soci iscritti;

    - In seconda convocazione, ad almeno 30 (trenta) minuti dalla prima, qualsiasi sia il numero degli associati presenti.



C0NSIGLIO DIRETTIVO (***)


Art.21)  -L'Associazione è retta da un C.D. composto dal Presidente, Segretario e da tre Consiglieri, tutti eletti tra i soci.


Il Presidente nell'occasione delle elezioni per il rinnovo del C.D. potrà, a sua insindacabile discrezione, elevare o diminuire il numero dei consiglieri come riterrà più opportuno.


Il C.D. sarà eletto dal Presidente in base alle candidature ricevute.


In caso di dimissione di uno o più componenti del C.D. il Presidente aprirà le candidature alla successione del/i dimissionario/i per mezzo di comunicazione scritta o elettronica a tutti i soci del G.A.C.; i candidati saranno eletti dal presidente stesso e resteranno in carica fino alla fine del mandato del C.D. al momento in carica.


Il Presidente, il Segretario e tutto il C.D. restano in carica per tacito assenso di tutti i soci del G.A.C. a tempo indeterminato.


L'elezione di un nuovo Presidente e del relativo C.D. potrà essere richiesta in qualsiasi momento, in forma scritta e firmata da almeno la metà + 1 (uno) dei soci del G.A.C.


Tale richiesta dovrà comprendere anche le motivazioni che saranno solo di carattere generale e non personale.


Ricevuta la richiesta il C.D. al momento in carica avrà un tempo massimo di 3(tre) mesi per valutare la validità e fondatezza delle motivazioni, comunicare in forma scritta l'accettazione o meno della richiesta a tutti i soci e in ultimo, nel caso di esito positivo della richiesta, fissare la data delle elezioni del nuovo C.D. Le elezioni del nuovo C.D. e del Presidente non potranno essere svolte prima di 12(dodici) mesi dalla ricezione della richiesta di elezioni.


Il C.D. si riunisce su convocazione del Presidente o su richiesta di almeno due componenti del C.D.; le riunioni potranno comunque essere decise e aperte senza nessun preavviso se al momento saranno presenti tutti i componenti con il loro parere favorevole; contrariamente la riunione dovrà essere decisa con data da comunicare a ogni componente del consiglio in forma verbale o scritta.


Ogni decisione e relative delibere saranno approvate o respinte a maggioranza dei voti; tutte le delibere saranno trascritte su apposito verbale a cura del Segretario e controfirmato dai presenti.


Le riunioni del C.D. sono considerate valide, così come tutte le decisioni in essa prese, con la presenza della metà più 1 (uno) dei consiglieri compreso nel numero Presidente e Segretario.


Il voto di ogni componente del consiglio, compresi quello del Presidente e del Segretario ha valore unitario; soltanto nel caso la votazione risulti paritaria il presidente potrà avvalersi del doppio voto.



Art.22)  -Il C.D. è investito di ogni potere ordinario e straordinario sulle iniziative da assumere e sui criteri da seguire per il conseguimento e l'attuazione degli scopi di cui all'art. 3.


Il C.D. deve provvedere inoltre:


    - Alla predisposizione del rendiconto e della relazione annuale;


    - Alla scelta, predisposizione e realizzazione degli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione per il campo volo, le infrastrutture e le attrezzature dedicate; di eventuali migliorie anche con acquisti di attrezzature fisse e/o mobili per la sicurezza, valorizzazione e il decoro del campo volo nonché per il miglioramento della sicurezza e confort di ogni socio e/o spettatore; nell'eventualità di spese impreviste, il C.D. comunicherà ad ogni singolo socio con lettera scritta la somma da versare e le modalità e tempi per tale versamento.


    - A predisporre i regolamenti interni;


    - All'accettazione degli aspiranti soci ed all'iscrizione degli stessi nell'elenco dei soci;


    - All'emanazione di provvedimenti disciplinari previsti dai regolamenti;


    - Alla determinazione delle quote associative annue;


    - Alle modifiche del presente Statuto;


    - Alle modifiche del regolamento del campo volo.



Art.23)  -Il Presidente ha la rappresentanza legale dell'Associazione, la firma degli atti e provvedimenti con facoltà di delega.


Il Presidente coordina le iniziative ordinarie e straordinarie per il regolare funzionamento dell'attività; adotta tutti i provvedimenti a carattere d'urgenza.


Il Presidente convoca le assemblee.


Il Presidente, con valida motivazione, può conferire provvisoriamente in tutto o in parte i suoi poteri ad altro componente del C.D., di tale conferimento dovranno essere informati tutti i componenti del C.D. per mezzo di comunicazione scritta o via mail.


Se il Presidente dovesse recedere da tale carica per qualsiasi motivo, gli succederà provvisoriamente fino alle elezioni del nuovo Presidente, il Segretario.


Le eventuali dimissioni dovranno essere comunicate al C.D. con documento scritto completo delle motivazioni, a sua volta il Segretario entro 10 (dieci) giorni dovrà dare comunicazione a tutti i soci per mezzo di comunicazione scritta, elettronica o con affissione nella bacheca del campo volo.


Il Presidente neo eletto rimarrà in carica fino alla naturale scadenza del mandato del C.D. al momento in carica.



BILANCIO


Art.24)  -Il bilancio prevede il consuntivo dell'esercizio sociale dal 1° gennaio al 31 dicembre dell'anno trascorso.


Art.25)  -Eventuali saldi attivi non potranno in nessun caso essere divisi fra i soci, ma saranno utilizzati dal G.A.C. per apportare migliorie al campo di volo e per sostenere attività proprie come manifestazioni, divulgazione dell'aeromodellismo o quant'altro il C.D. deliberi comunque sempre inerente l'attività aeromodellistica.


Art.26)  -Ogni spesa autorizzata dal C.D. per il G.A.C. e sostenuta da uno dei soci, potrà essere rimborsata solo ed esclusivamente dietro presentazione al Segretario della ricevuta, scontrino o altro documento fiscale comprovante la spesa sostenuta.



FONDO COMUNE (****)


Art.27)  -Il Fondo Comune consiste in tutti i beni, che a qualsiasi titolo, sono diventati di proprietà dell'Associazione. In esso confluiscono:


    - Le quote sociali che gli associati sono tenuti a versare;

    - Le donazioni, erogazioni, lasciti e sponsorizzazioni;

    - Ogni altra entrata che concorra ad incrementare l'attivo sociale.


Il rendiconto annuale dovrà comprendere:


    - La situazione patrimoniale;

    - Il conto della gestione


e sarà presentato all'approvazione all'Assemblea, accompagnato dalla relazione del C.D.



SCIOGLIMENTO DELL'ASSOCIAZIONE


Art.28)  -In caso di scioglimento l'eventuale residuo attivo verrà devoluto ad Enti aventi finalità analoghe o simili a quelle dell'Associazione, o in beneficenza, secondo la delibera dell'assemblea straordinaria.


Art.29)  -Per tutto quanto non contemplato nel presente Statuto, valgono le norme statutarie e regolamentari della F.A.I. e, ove non previsto, le norme del Codice Civile.


-------------------------------

(*)Art.18 della Costituzione Italiana: I cittadini hanno il diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge. Omissis......

(***)Art.36 del Codice Civile: 1. L'ordinamento interno e l'amministrazione delle associazioni non riconosciute come persone giuridiche, sono regolati dagli accordi degli associati.
2. Le dette associazioni possono stare in giudizio nella persona di coloro ai quali, secondo questi accordi, è conferita la presidenza o la direzione.

(****)Art.37 del Codice Civile: 1. I contributi degli associati ed i beni acquistati con questi contributi, costituiscono il fondo comune dell'associazione. Finchè questa dura, i singoli associati non possono chiedere la divisione del fondo né pretendere la quota in caso di recesso.

(****)Art.38 del Codice Civile: Per le obbligazioni assunte dalle persone che rappresentano l'associazione i terzi possono far valere i loro diritti sul fondo comune. Delle obligazioni stesse rispondono anche personalmente e solidalmente le persone che hanno agito in nome e per conto dell'associazione.

(**) Si intende per Associazione non riconosciuta, l'organizzazione stabile di persone per il perseguimento di uno scopo non lucrativo, priva di riconoscimento di personalità giuridica, non soggetto quindi alla tutela, patrocinio e controllo dello Stato e che la cui vita interna è regolata esclusivamente dalla volontà degli associati.


Vai al documento in formato Pdf   ....Loading   


Documento: Statuto; data revisione 01/09/2011; la presente revisione annulla e sostituisce tutte le precedenti.


Torna ad inizio pagina

"Gruppo Aeromodellistico Cecina" (1987) - Sito: www.aeromodellismocecina.it  - Informazioni: info@aeromodellismocecina.it - gac@aeromodellismocecina.it